Giostra dell'Arme
terminale
Il Programma
SABATO 29 SETTEMBRE 2018
IMBANDIERAMENTO DELLA CITTA’ CON I VESSILLI RIONALI
 
Ore 17:30 – Piazza San Francesco e per le vie del centro
“BANNO DELL’ANNUNTIO”
Lettura del Bando di Inizio dei Festeggiamenti
 
Ore 18:00 – APERTURA MOSTRE
 
Ore 18:30 – Palazzo Vecchio, Sala dei Priori
Inaugurazione della mostra antologica del pittore CARLO QUAGLIA: “dall’India alla scuola romana – opere 1940 – 1970” con il patrocinio del Ministero per i beni e le attività culturali e in collaborazione con:  Regione dell’Umbria,  Fondazione CARIT
 
Ore 19:30 – Apertura delle  “TABERNE RIONALI”
 
Ore 21.30 – Piazza San Francesco
Esibizione del gruppo dei “PICCOLI BANDIERAI” di San Gemini
 
Ore 22:15 –  Piazza San Francesco
“BANNUM PROVOCATIO” – Lettura dei Bandi di Sfida tra i due Rioni

 

DOMENICA 30 SETTEMBRE 2018
Ore 16:30  – Piazza Palazzo Vecchio
CORTEO DELLE DAME
Sfarzoso corteo delle più belle donne medievali provenienti dalle nobili città dell’Umbria. Un excursus tra l’eleganza e la storia di importanti ritratti di donne umbre che hanno abitato il XIV secolo  (a cura del Rione Rocca)
 
Ore 18:00  – Museo Guido Calori
Nell’incanto del chiostro un gustoso salto nel tempo tra antichi sapori e profumati vini.
L’evento sarà allietato dallo spettacolo “Versi d’amor diversi”. Sottoscrizione libera 10 € – info e prenotazioni 3407202622.
(a cura del Rione Rocca)
 
Ore 21:00 – Piazza S. Francesco
Esibizione del Gruppo Tamburi “Lorenzo Caporali” del Rione Piazza
 (a cura del Rione Piazza)
 
Ore 21:30 – Piazza Duomo
GALLA PLACIDIA  con Isabel Russinova
Una delle più originali, controverse affascinanti figure di donne dell’antichità. Madre, moglie, statista, donna che ha saputo incidere, con la sua personalità, la storia ed il suo tempo.
(a cura del Rione Piazza)
LUNEDI 1 OTTOBRE 2018
Ore 21:30 – Piazza San Francesco
Cerimonia storico-rievocativa  “INVESTITURA DEL PODESTA”
Con la partecipazione del gruppo d’arme “LA COMPAGNIA DELL’ARIETE” e del gruppo artistico “DANZE MEDIEVALI “ di Todi.
MARTEDI 2OTTOBRE 2018
Ore 21:00 – Piazza Palazzo vecchio
“Scandalo in Toscana” Battesimo rosso-blu dei piccoli rionali che, divertendosi in compagnia di un giullare, scopriranno gli effetti del Buon Governo di Ambrogio Lorenzetti.
 (a cura del Rione Rocca)
MERCOLEDI 3 OTTOBRE 2018
Ore 21:15 – Piazza S. Francesco
La compagnia DELL’INSERENATA presenta “la gelosia di messer Arriguccio”.
(Spettacolo teatrale a cura del Rione Piazza)
GIOVEDI 4 OTTOBRE 2018
Ore 20:45 – Chiesa di Santo Gemine
SAN GEMINI INCONTRA….DAVID CERULLO racconta “IL VANGELO SECONDO SCAMPIA”
Cosa significa vivere a SCAMPIA ( quartiere napoletano salito agli onori della cronaca grazie al libro “Gomorra” di R. Saviano) crescere in una famiglia povera, cedere alle lusinghe dei facili guadagni, cadere e  riuscire poi a cambiare il corso del proprio destino.
(in collaborazione con la parrocchia)
 
Ore 21:30 – Chiesa di San Francesco
CONCERTO DI MUSICA CLASSICA
Con l’ensemble di Flauti Alchimie Sonore
Livia Frezzotti  – flauto, ottavino
Francesca Duca – flauto
Giulia Prozzo – flauto
Davide Stanzione – flauto, flauto contralto
Alessandra Prozzo – flauto, flauto basso
Musiche di  Benedikt Brydern, W. A. Mozart, Giordano Maselli, Lorenzo Balzotti, Emanuele Stracchi, Giordano De Nisi, L. V. Beethoven, Marc Berthomieu, Raymond Guiot.
Presentazione delle musiche a cura del Maestro Francesco Baldi.
(Manifestazione a cura dell’Ente Giostra dell’Arme)
VENERDI 5 OTTOBRE 2018
Ore 21:30 – Piazza S. Francesco
La Compagnia dell’Ariete presenta:
“La grande disfida de la spada et de lo tamburo”
De come li cavalieri usi a lo spadone impararono infino come s’usa la bacchetta.
SABATO 6 OTTOBRE 2018
Dalle 17:00 alle 23:00 – Per le vie del borgo
Artiste e artigiane daranno vita alle tante voci di donne medievali, sante, prostitute, streghe, madri, musiciste, cuoche, pittrici, dottoresse.
(a cura del Rione Rocca)
 
Ore 21:30 – Piazza Palazzo Vecchio
Concerto sperimentale su repertorio medievale ricco di contaminazioni mediterranee e indiane. Un viaggio tra musica antica e sonorità moderne.
Elena D’Ascenzo – voce, percussione
Renata Frana – voce, dilruba
(a cura del Rione Rocca)
 
Ore 22:00 – Piazza Palazzo Vecchio
Un affascinante recital dedicato alla donna nell’ Arte
Il Prof. Alberto D’Atanasio svelerà la bellezza tra le molteplici arti medievali mentre l’istrionico giullare Gianluca Foresi sarà irriverente contraltare.
Maria Chiara Fiorucci – Arpa
(a cura del Rione Rocca)
DOMENICA 7 OTTOBRE 2018
Ore 17:30 – Museo dell’opera di Guido Calori
La Fondazione Guido Calori è lieta di invitarvi alla presentazione del libro della Prof.ssa  Francesca GIURLEO “Costanza D’Altavilla, l’ultima regina normanna” il volume che si apre con la presentazione di Leoluca Orlando è dedicato a questa figura di donna medievale, sovrana e madre di Federico II.
La Professoressa Franca Giffoni Mosca presenterà il testo insieme all’autrice
 
Dalle ore 17:30 – Per le vie del borgo
Intrattenimento itinerante con compagnie di artisti di strada 
(a cura rione Piazza)
 
Ore 21:15 – Chiesa di S.Francesco
Spettacolo teatrale ASSASSINIO NELLA CATTEDRALE
Con:
ANTONIO SALINES
FRANCESCA BIANCO
FABRIZIO BORDIGNON
Regia di Carlo Emilio LERICI
Uno spettacolo in cui, sulla scorta delle tragedie greche, si ha l’impressione che qualcosa di misterioso e terribile stia per accadere…..
(a cura del Rione Piazza)
LUNEDI 8 OTTOBRE 2018
Ore 21:30 – Piazza Palazzo Vecchio
Cerimonia della “PESATURA DEI CERI”
Manifestazione storico-rievocativa a cura dell’Ente Giostra dell’Arme  in collaborazione con il Rione Piazza ed il Rione Rocca INTERVERRA’ LA CORALE “CASVENTUM” DI SAN GEMINI.
 
Ore 22:00 – Piazza di San Francesco
Cerimonia di punzonatura delle lance dei cavalieri giostranti.
MARTEDI 9 OTTOBRE 2018
FESTA DEL SANTO PATRONO
 
Ore 11:00 – Chiesa di Santo Gemine “SANTA MESSA”
Solenne Celebrazione Eucaristica in onore del Santo Patrono.
 
Ore 16:30 – Lungo le vie del borgo
Solenne Processione, in onore del Santo Patrono.
 
Ore 21:15 – Chiesa di San Francesco
Concerto della “BANDA MUSICALE CITTA’ DI SAN GEMINI”.
 
Ore 23:00
“GRANDE SPETTACOLO PIROTECNICO”
a cura dell’Ente Giostra dell’Arme in collaborazione con la ditta “Eurofireworks” di Pirotecnica Gianvittorio S.a.s.
MERCOLEDI 10 OTTOBRE 2018
Ore 21:30 – Chiesa di S. Francesco
“INVESTITURA DEI CAVALIERI DEL RIONE PIAZZA”
(Manifestazione storico-rievocativa a cura del Rione Piazza)
GIOVEDI 11 OTTOBRE 2018
Ore 21:30 – Chiesa di San Giovanni Battista
“INVESTITURA DEI CAVALIERI DEL RIONE ROCCA”
(Manifestazione storico-rievocativa a cura del Rione Rocca)
VENERDI 12 OTTOBRE 2018
Ore 17:30 – Sala multimediale S.M. Maddalena
“ IL BORGO RACCONTA….”
Inaugurazione del percorso storico-artistico di San Gemini attraverso i pannelli informativi in italiano e in inglese
A cura dell’Associazione amici di San Gemini
 
Ore 21:30 – Piazza S. Francesco
Esibizione del GRUPPO MUSICI DELLA GIOSTRA DEL SARACINO di AREZZO (a cura dell’Ente Giostra)
SABATO 13 OTTOBRE 2018
Ore 11:00
“Alla scoperta del borgo e dei suoi monumenti”
visita guidata a cura degli alunni della Scuola Media di San Gemini
Ore 15:00 – Campo de li Giochi
PROVE UFFICIALI DELLA GIOSTRA DELL’ARME
Ore 21:15 – Piazza San Francesco
ESIBIZIONE DEL GRUPPO SBANDIERATORI SAN GEMINI
 
Ore 22:00 – Piazza San Francesco e lungo le vie del centro
“CORTEO STORICO”
Antico cerimoniale previsto per la ricorrenza della festa del Santo Patrono protettore della città.  Il corteo è aperto dalle Autorità Comunali, capeggiate dal Podestà, seguito dalla figura di maggior rilievo religioso; l’Abate di San Nicolò, contornato da alcuni monaci benedettini, dai gonfaloni dei due Rioni, dai cavalieri giostranti, dalle Corporazioni di Arti e Mestieri, dalle famiglie nobili e dai Capi delle Decine della Milizia Popolare.
DOMENICA 14 OTTOBRE 2018
CAMPO DE LI GIOCHI
 
Ore 14:30
Ingresso del “CORTEO DEI COSTUMANTI DEI RIONI”
 
Ore 15:30
Esibizione del “GRUPPO SBANDIERATORI DI SAN GEMINI”
 
Ore 16:00
XLV EDIZIONE DELLA GIOSTRA DELL’ARME
Suggestiva gara tra i cavalieri del Rione Piazza e del Rione Rocca per la conquista del Palio.
Ogni cavaliere deve infilare un anello con un giavellotto e scagliarlo contro un bersaglio a forma di scudo gentilizio diviso in settori dai differenti punteggi.
Giostra dell'Arme
terminale